Patient information Print


Rinofluimucil

Zambon Switzerland Ltd

Che cos'è Rinofluimucil e quando si usa?

Rinofluimucil allevia i sintomi del raffreddore, da un lato decongestionando le mucose nasali e dall'altro favorendo l'eliminazione e la fluidificazione delle secrezioni dense.

Rinofluimucil decongestiona il naso chiuso e facilita una respirazione più libera attraverso il naso.

Rinofluimucil è utilizzato in caso di:

Raffreddore, in particolare quando si ha un aumento delle secrezioni nasali e formazione di croste.

Su consiglio d'un medico, d'un farmacista o d'un droghiere Rinofluimucil può essere utilizzato anche in caso di sinusite (infiammazione delle mucose delle cavità paranasali).

Su prescrizione medica, è possibile utilizzarlo anche in caso raffreddore cronico e in caso d'infiammazioni delle mucose dopo interventi chirurgici nel naso o nelle cavità paranasali.

Quando non si può usare Rinofluimucil?

Rinofluimucil non dev'essere utilizzato in caso d'ipersensibilità conosciuta a una delle sostanze contenute nel medicamento, di mucosa nasale secca con formazione di croste (rhinitis sicca), in caso di glaucoma così come in caso di anamnesi di malattie cerebrovascolari e di crisi convulsive.

Non utilizzare Rinofluimucil nei bambini di età inferiore ai 6 anni.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Rinofluimucil?

Salvo prescrizione medica, Rinofluimucil non dev'essere utilizzato per più di 5-7 giorni. Un uso prolungato può causare una congestione della mucosa nasale di origine medicamentosa.

Rinofluimucil dev'essere usato con prudenza nei pazienti con ipertensione, disturbi cardiocircolatori, ipertiroidismo, diabete mellito, aumento del volume della prostata, malattie arteriose occlusive o in pazienti che assumono medicamenti antidepressivi o betabloccanti.

I pazienti che, durante l'uso di Rinofluimucil, sviluppano ipertensione, tachicardia, palpitazioni, aritmie cardiache, nausea o nuova comparsa o peggioramento di cefalea, devono interrompere il trattamento e consultare immediatamente un medico.

Se assume degli IMAO (medicamenti contro la depressione), dei medicamenti contro la malattia del Parkinson, dei vasocostrittori o altri medicamenti simpatomimetici, non deve utilizzare Rinofluimucil.

Rinofluimucil può indurre una reazione positiva dei test effettuati durante i controlli di antidoping.

Non mettere Rinofluimucil a contatto con gli occhi.

Sostanze ausiliarie di particolare interesse

Rinofluimucil contiene 0,005 mg di benzalconio cloruro per nebulizzazione. Il benzalconio cloruro può causare irritazione o gonfiore all'interno del naso, specialmente se usato per lunghi periodi.

Questo medicamento contiene un profumo contenente del d-limonene. Il d-limonene può causare reazioni allergiche.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere se soffre di altre malattie, di allergie o assume o applica (ad uso esterno) altri medicamenti (anche se acquistati di propria iniziativa!).

Si può usare Rinofluimucil durante la gravidanza o l'allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato secondo le prescrizioni. Non sono tuttavia stati effettuati studi scientifici sistematici. Se è incinta, prevede una gravidanza o allatta, utilizzi Rinofluimucil solo dopo aver consultato il suo medico.

Come usare Rinofluimucil?

Istruzioni per l'uso

Togliere il cappuccio di protezione. Al primo utilizzo, il micronebulizzatore deve essere azionato a vuoto per un paio di volte. Rimettere il cappuccio di protezione dopo ogni uso.

Adulti: 2-3 nebulizzazioni in ogni narice, 3-4 volte al giorno.

Bambini di età superiore ai 6 anni: 1-2 nebulizzazioni in ogni narice, 3-4 volte al giorno.

La dose massima giornaliera non deve essere superata. Rinofluimucil non deve essere utilizzato per più di 1 settimana.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, farmacista o droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Rinofluimucil?

Con l'utilizzo di Rinofluimucil possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: bruciore passeggero nella zona nasale e in gola, naso secco. Un uso prolungato può causare danni alla mucosa nasale: questi possono provocare una congestione nasale ed un gonfiore delle mucose nasali d'origine medicamentosa (rhinitis medicamentosa).

Inoltre, è possibile che si manifestino ansia, allucinazioni, cefalea, irrequietezza, insonnia, polso irregolare o accelerato, palpitazioni, infarto del miocardio, ipertensione, congestione nasale, secchezza ed irritazione della mucosa nasale, eventi ischemici, attacco di glaucoma, ritenzione urinaria, minzione dolorosa, nausea, secchezza della bocca, vomito, shock anafilattico o reazioni allergiche (eruzioni cutanee, orticaria, gonfiore della pelle, aumento della sudorazione, gonfiore in faccia).

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico, farmacista o droghiere, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Termine di consumo dopo l'apertura

Richiudere accuratamente il flacone dopo ogni uso. Una volta aperto, il contenuto può essere utilizzato per 20 giorni.

Istruzioni di conservazione

Conservare a temperatura ambiente (15-25 °C), al riparto dalla luce e fuori della portata dei bambini.

Ulteriori indicazioni

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di documentazione professionale, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Rinofluimucil?

Principi attivi

Acetilcisteina 10 mg/ml

Tuaminoeptano solfato 5 mg/ml

Sostanze ausiliarie

Benzalconio cloruro, sodio edetato, sodio fosfato monobasico monoidrato, ditiotreitolo, etanolo 96 per cento, ipromellosa, sodio fosfato dibasico dodecaidrato, sodio idrossido, essenza menta (contiene d-limonene), sorbitolo liquido non cristallizzabile e acqua purificata.

Numero dell'omologazione

51037 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Rinofluimucil? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

È disponibile la seguente confezione:

Rinofluimucil micronebulizzatore: flacone da 10 ml

Titolare dell'omologazione

Zambon Svizzera SA, 6814 Cadempino

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nell'ottobre 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).